Medulin si trova ad una decina di chilometri a sud di Pola e rappresenta il centro della vita turistica con gli hotel dell'Arenaturist, il resort di Medulin, i campeggi ed un centro d'intrattenimento.

Vacanza in Hotel a Medulin

La sola località si può scorgere facilmente in lontananza perché sovrastata dai due campanili della chiesa di S. Agnese. Nonostante abbia soltanto all'incirca 2.000 abitanti, Medulin possiede tutto il necessario per il funzionamento di un centro turistico: col suo mite clima mediterraneo, il mare pulito e la costa articolata, soddisfa tutte le condizioni per garantire una vacanza perfetta ai suoi numerosi ospiti. 

Medulin

La costa di Medulin è veramente accessibile in tutti i suoi punti, così ognuno, se vuole, può trovare un luogo calmo e la sua piccola spiaggia privata. Nell'offerta turistica di Medulin inevitabili sono le isolette che lo circondano; il suo territorio comprende anche le circostanti località di pescatori Promontore, Bagnole e Pomer, nonché Valsabbion (Pješčana Uvala), tutte prevalentemente orientate al turismo e al costante arricchimento della sua offerta. 
A questo luogo, da sempre orientato al mare, non manca il modernamente attrezzato marina– per tutti i lupi di mare alla ricerca dell'ormeggio per le loro imbarcazioni, qui c'è l'ACI marina Pomer. Pomer è un'idillica località di pescatori nella quale consigliamo di assaggiare le delizie gastronomiche, circondati dalla bellezza di una natura intatta. 
L'esistenza di tracce di vita sul territorio di Medulin e dintorni, risale alla preistoria: qui, 100 milioni di anni fa, camminavano i dinosauri, dei quali fu rivenuta tutta una serie d'impronte nella penisola di  Promontore e su alcuni isolotti vicini a Medulin. 

Storia

Lo storico romano Tito Livio menziona Mutila, terza città degli Istri, accanto alle capitali Nesazio e Faveria, distrutte dai Romani nel II secolo a.C. Secondo ciò, la Mutila degli Istri è l'odierna Medulin, le cui bellezze naturali furono sfruttate dai Romani che qui costruirono le loro ville rustiche.
Durante l'epoca romana c'è stata la prima forma “turismo”, prima del turismo in questi luoghi. L'aristocrazia della società romana, come pure i membri della famiglia imperiale, sapevano sfruttare le bellezze naturali di questa zona e crearne un luogo di riposo e divertimento. 
Così, l'intera zona dell'Istria meridionale, partendo dai dintorni di Pola, Brioni, Medulin e le vicine Pomer e Promontore, diverranno il luogo in cui verranno costruiti i maggiori complessi residenziali romani; ciò è oggi chiaramente visibile dai reperti conservati. Il più fastoso fra tutti è il complesso residenziale situato sulla penisola di Isola (Vižula), nei pressi di Medulin, costruito nel IV secolo, per il figlio esiliato dell'imperatore Costantino Crispo.
Nella passeggiata attraverso la storia di Medulin, bisogna assolutamente menzionare la chiesa della Madonna della Salute nella quale sono custoditi affreschi preziosi e graffiti in glagolitico del XV secolo, come pure la chiesa parrocchiale di S. Agnese, costruita nel 1894, caratteristica per i suoi due campanili alti 33 metri, frequente motivo sulle cartoline di Medulin.

Giro turistico

Una volta località di pescatori, oggi moderno centro turistico, Medulin offre una vacanza dinamica e ricca di contenuti. Tutto è subordinato al turismo. La singolare spiaggia di sabbia Bijeca, lunga un chilometro, attrae particolarmente le famiglie con bambini. 
Ai giovani visitatori non mancheranno l'intrattenimento e la vita notturna. Il divertimento è variegato, dalle discoteche, alle terrazze all'aperto aperte al ballo fino alle ore del mattino. 
Dei numerosi avvenimenti culturali, raccomandiamo i programmi delle estati concertistiche di Medulin, durante le quali si eseguono brani di musica classica nelle chiese e all'aperto. La piazza centrale di Medulin, dalla gente del paese chiamata placa, è un luogo in cui nelle calde sere estive potete partecipare alle feste popolari, alle serate dei pescatori, ascoltare i concerti, visitare la fiera della manifattura o semplicemente godere di una passeggiata romantica per la pittoresca riviera. 
Nelle immediate vicinanze c'è la località di pescatori Promontore e la zona protetta di Capo Promontore (Rt Kamenjak), il punto più meridionale dell'Istria, un luogo dove diverrete parte integrante della natura. I magici panorami, le bianche spiagge rocciose e le 500 specie vegetali, testimoniano la varietà biologica e l'integrità ecologica di questa zona. La particolarità del mondo vegetale è visibile anche dall'habitat di alcune specie d'orchidea. Questo è il paradiso dei campeggiatori e dei surfisti, come pure degli ospiti alla ricerca di una vacanza attiva. A sud di Capo Promontore (Rt Kamenjak), si trova l'isolotto di Porer con il suo faro, mentre ad ovest è situata la località di Bagnole: qui l'Arenaturist vi offre un soggiorno nel rinomato campeggio Indije, ubicato lungo la baia, all'ombra di una pineta, nella quale le famiglie con bambini, gli appassionati d'immersione, gli edonisti e tutti quelli che rispettano la natura, vivranno una  vacanza all'insegna del vero riposo. 
Medulin, Promontore e Bagnole, località con una lunga tradizione peschereccia, vi danno la possibilità di scoprire i sapori della cucina casereccia - l'insalata di grancevola, il risotto nero, oppure il brodetto. Se preferite un menù di carne qui c'è il prosciutto istriano; se invece siete amanti della pasta, vi raccomandiamo i fusi col guazzetto di vitello, o preferite forse le specialità aromatiche a base di tartufo?

Volete l'avventura? Salpate alla volta di uno degli isolotti dell'arcipelago di Medulin: Ceja, Levan o Bodulaš. Andate a pesca o immergetevi nel silenzioso regno del mare. Vi piace la vista dall'alto? Per voi c'è a disposizione un volo panoramico con un aeroplano sportivo in partenza dal vicino aeroporto. Non mancate di vedere i vecchi mulini a vento lungo il mare, il sito archeologico d'Isola (Vižula) con i resti delle ville romane, le orme dei dinosauri sull'isola  di Fenoliga, oppure fate semplicemente una passeggiata a vedere lo stagno con le papere a Medulin. 
La scelta è variegata, a voi sta decidere, ma noi vi raccomandiamo una villeggiatura a Medulin!